HOME / NEWS & MAGAZINE / NEWS DETAIL

CELLI GROUP ACQUISISCE COSMETAL

CELLI GROUP E COSMETAL INSIEME PER IL TRIONFO DELLA SPILLATURA

Rimini, 18 ottobre 2016 - Il Gruppo Celli, azienda italiana leader nel settore degli impianti e accessori per la spillatura di bevande, comunica di aver finalizzato oggi l’acquisizione del 100% del capitale di Cosmetal, società leader in Italia e in Europa nella produzione di soluzioni per l’erogazione di acqua da bere. Il Gruppo Celli ha sede a Rimini, conta circa 200 dipendenti in 4 stabilimenti produttivi - due in Italia e due nel Regno Unito – ha raddoppiato il proprio fatturato negli ultimi quattro anni ed esporta i propri prodotti in oltre 100 paesi nel mondo, confermandosi come uno dei maggiori player globali del settore. Cosmetal è un’azienda marchigiana che occupa oltre 70 dipendenti, con un fatturato di 13,5 milioni di euro nel 2015, di cui il 70% realizzato all’estero, in particolare in Europa, Stati Uniti e Nord Africa. Vanta una gamma prodotti completa e innovativa rivolta a tutti i canali commerciali: office, domestico e horeca. L’acquisizione di Cosmetal si inserisce all’interno di un più ampio percorso di crescita del Gruppo Celli, che mira a consolidare la propria posizione di leadership non solo nel proprio mercato di riferimento, ma anche nel settore dell’acqua dove già oggi opera attraverso la sua divisione Alma. Il settore dell’acqua, con le criticità derivanti dalla sua gestione, è divenuto centrale all’interno del dibattito mondiale, soprattutto nei paesi più evoluti dove il trend della domanda di erogatori d’acqua registra un tasso di crescita annuale del 9,6% secondo gli ultimi dati forniti da Zenith International. Si stima infatti che nel 2018 saranno installate oltre 4 milioni di unità con una forte concentrazione in Europa e negli Stati Uniti. Gli erogatori d’acqua offrono numerosi vantaggi in termini di sostenibilità ambientale, efficienza, comodità e risparmio, alleviando molte delle problematiche legate alla gestione dell’acqua da bere in bottiglia (i.e rifornimento, trasporto, stoccaggio, smaltimento dei vuoti, rifiuti, etc.). Nell’esercizio corrente, grazie a questa acquisizione, il Gruppo Celli prevede di raggiungere 80 milioni di euro di fatturato rispetto agli attuali 65, con l’obiettivo di arrivare a 100 milioni nell’arco dei prossimi tre anni. Il numero dei dipendenti passa a quasi 300. “L’acquisizione di Cosmetal ha un particolare valore strategico per il nostro Gruppo – dichiara Mauro Gallavotti, AD del Gruppo Celli - in quanto ci permette di raggiungere una posizione di rilievo in un mercato dinamico e in grande espansione come quello degli erogatori d’acqua, unendo due solide realtà imprenditoriali italiane e sviluppando importanti sinergie commerciali e industriali. Diamo quindi il benvenuto a Cosmetal all’interno del nostro Gruppo”.